eCommerce 2018: trends e tendenze da non perdere

Il 2017 è stato un anno molto proficuo per il mondo delle vendite online, e sono tantissime le novità che ci si aspetta nel settore eCommerce 2018.

ecommerce 2018

eCommerce 2018: i settori trainanti

Partendo dalla relazione del Centro studi di MM-ONE group presentata al Netcomm Forum 2017 di Milano, si evince che il modo di fare acquisti online sta lentamente mutando.

Seguendo il trend che ha caratterizzato gli ultimi anni, i 3 settori trainanti del mercato online sono:

  1. E-Travel: sempre più utenti si stanno abituando ad organizzare i propri viaggi interamente online, con un aumento globale di circa il 13% per il prossimo anno.
  2. Fashion: solo in Europa il mercato online del settore moda ha avuto un peso del 64%. Da sempre il fashion si è attestato a numeri molto importanti per quanto riguarda le vendite online, ma nonostante la nascita di nuovi segmenti di mercato, si prevede che quello dell’abbigliamento occuperà la stessa fetta di acquisti online.
  3. Arredamento: il settore mobili ed articoli per la casa ha visto un vero e proprio boom in Asia, anche se globalmente la percentuale di crescita di fatturato si attesterà a circa il 15%.

Inoltre ci sono 3 nuovi settori che stanno decisamente catturando l’attenzione degli investitori:

  • Personal Care con un + 21%
  • Smart Home con un + 51%
  • Food & Beverage con un + 19%

eCommerce 2018: aumenta la spesa in IT

Secondo il rapporto Assintel il mercato online in Italia si attesta a circa 20 miliardi di € all’anno, con una crescita prevista per il nuovo anno di circa il 20%.  È palese che le abitudini di acquisto degli italiani stiano mutando, basti osservare il caso Esselunga: l’anno scorso, solo con il servizio a domicilio, la nota catena di supermercati ha fatturato circa 160 milioni di euro, con oltre un milioni di consegne realizzate.

Le aziende italiane stanno guardando con sempre più attenzione il mondo dell’online, mostrando una vera e propria corsa agli investimenti in questo settore: parliamo di circa 7 miliardi l’anno con quasi la metà dedicati alla propria presenza sui social media ed alla user experience.

eCommerce 2018: i trend

Anche se il settore è in continua evoluzione, ci sono alcuni elementi che caratterizzeranno il mondo eCommerce 2018:

  1. Presentazione del prodotto: come si evince dagli ultimi sviluppi del mercato, oggi è sempre più importante prestare la giusta attenzione a come viene mostrato il proprio prodotto ed alla propria immagine. Scatti, foto, vanno realizzati professionalmente e curati nei dettagli, in modo da presentare il prodotto al meglio.
  2. Mobile: il mondo del Mobile è ormai dominante. Basti pensare a tutte le volte in cui apriamo un sito internet dal nostro smartphone; se il sito non è adeguatamente sviluppato nella sua versione mobile, la navigazione risulterà difficoltosa e ciò comporterà un allontanamento degli utenti. Per questo è necessario sviluppare piattaforme che diano il massimo anche nella loro versione mobile.
  3. Personalizzazione dei contenuti: contenuti brandizzati, grafiche accattivanti e copy strutturati in base al proprio target di riferimento sono fondamentali per rendere il marchio riconoscibile all’esterno e fidelizzare i consumatori.
  4. Pubblicità online: l’uso delle campagne pubblicitarie è fondamentale, sia sui motori di ricerca che sui propri canali social di riferimento.
  5. Community&Social: i social sono entrati a far parte della nostra vita quotidiana a tutti gli effetti, e per questo è necessario sviluppare e curare i propri canali social, in quanto una corretta comunicazione consente di raggiungere quanti più utenti possibili.

eCommerce 2018: sigarette elettroniche

Una menzione a parte va fatta al mondo delle sigarette elettroniche. Il mercato, che era in fortissima crescita, ha subito una rovinosa battuta d’arresto in Italia a causa dell’emendamento Vicari. Questo, tra le varie novità, ha inserito l’impossibilità di vendere direttamente ai consumatori finali. Probabilmente quello delle sigarette elettroniche sarebbe stato uno dei settori di maggiore interesse per il prossimo anno, ma purtroppo il suo sviluppo è stato arrestato.

Fortunatamente la vendita all’ingrosso è ancora possibile, come dimostra il caso di Solo Vapore, realtà di origine romana molto interessante e in continua espansione in tutta la Penisola.

Condividi:

Commenta articolo

Date/time:
Categories: trend/Web