Facebook Jobs arriva in Italia: ora puoi trovare lavoro tramite il social network

FACEBOOK JOBSFacebook è sempre alla ricerca di soluzioni per ampliare il proprio raggio d’azione: basta pensare all’introduzione di Messenger, in concorrenza con Whatsapp, e a quella delle storie per utenti e pagine, introdotta per incrementare le potenzialità del social network in risposta alla popolarità crescente di Snapchat e Instagram. Tra tutti i social, è da sempre quello più attento a intercettare terreni poco battuti per ampliare il proprio bacino d’utenza e aprire nuove strade nel panorama dei social media.

facebook jobs

Questa volta, il celebre social di Marc Zuckerberg ha deciso di puntare sul lavoro, introducendo una nuova estensione: Facebook Jobs, dedicata al recruiting.
Dopo un lungo periodo di test negli Stati Uniti e in Canada, in questi giorni i portavoce di Facebook hanno annunciato l’arrivo di Facebook Jobs anche in Europa, e quindi in Italia: domanda e offerta di lavoro si incontreranno su Facebook in una maniera simile a quella proposta da Linkedin, noto social dedicato a carriere e lavoro, ma con evidenti differenze e novità.

Facebook Jobs: Come funziona?

Facebook Jobs è già disponibile in Italia anche se, per il momento, il nuovo portale non è ancora stato tradotto.

Il suo funzionamento è molto semplice e intuitivo: a breve le pagine aziendali verranno ampliate con una nuova sezione chiamata “jobs”. Tramite questa voce le aziende avranno l’opportunità di pubblicare nuove offerte di lavoro, che compariranno automaticamente sulla News Feed dei propri utenti.

Le aziende potranno inoltre inserire i loro annunci nella dashboard di Google Jobs, nel Marketplace di Facebook e nel feed news tramite annunci mirati a pagamento.

Una volta ricevute le candidature, l’azienda potrà fissare un colloquio coi candidati o decidere se svolgerlo direttamente su Messenger.

Per quanto riguarda gli utenti, questi dovranno selezionare l’offerta di lavoro a cui sono interessati e compilare la domanda, oppure utilizzare le informazioni già esistenti sulla propria pagina per candidarsi.

Facebook Jobs: quanto costa?

Facebook Jobs sarà totalmente gratuito per gli utenti che sono alla ricerca di un nuovo lavoro.

Al contrario, le aziende dovranno creare delle campagne pubblicitarie a pagamento per rendere visibili e sponsorizzare il proprio annuncio di lavoro.

Facebook Careers

Un’altra novità è in arrivo: Facebook Careers è un portale parallelo a quello più noto e consiste in una bacheca che avrà lo scopo di fare incontrare domanda e offerta di lavoro.

La pagina non è ancora stata tradotta in italiano ma sono al momento già attive alcune offerte a Milano.

Anche in questo caso il funzionamento del portale è molto semplice: basterà effettuare l’accesso con il proprio account per poi effettuare una ricerca indicando il profilo lavorativo di riferimento, e selezionando la località a cui si è interessati.

Facebook Jobs: Facebook sfida LinkedIn? 

Le differenze tra Facebook Jobs e LinkedIn saranno molte.

In primo luogo, ad essere diversa è la base di partenza, in quanto Facebook può contare su miliardi di utenti.

Inoltre, Facebook Jobs si rivolgerà anche a candidati che non dispongono di un curriculum specializzato e ricco di competenze.

Facebook Jobs si rivolgerebbe dunque a un target diverso da quello di LinkedIn, orientandosi verso coloro che cercano un’occupazione che non richieda abilità e qualifiche particolarmente elevate, e verso coloro che non stanno cercando lavoro attivamente ma potrebbero trovare interessante una specifica offerta comparsa nel proprio feed.

LinkedIn, al contrario, viene usato come strumento di business e personal branding, e come rete professionale.

Di sicuro, Facebook Jobs potrà fare leva sul suo essere uno strumento molto più semplice e immediato nell’utilizzo, in quanto potrà fare leva su Messenger come mezzo di comunicazione diretta.

Condividi:

Commenta articolo

Date/time:
Categories: Web/World