Street food gourmet, come ti reinvento l’Ape Car

Lo street food gourmet spopola in tutta europa attraverso la customizzazione di uno dei veicoli storici più famosi di casa Piaggio, la mitica Ape Car.


Tutti ricordiamo il successo della trasmissione Unti & Bisunti di Chef Rubio, pioniera di questa tendenza che ormai dilaga in tutta europa. Siamo parlando dello Street food, quello vero, che affonda le radici nella tradizione culinaria locale.

Alla tradizione culinaria oggi si è anche unita una vera e propria istituzione su ruote, precisamente 3, un icona del design italiano, la storica Ape Piaggio.

Nasce cosi una nuova generazione di food trucker attrezzati con vere e proprie cucine itineranti munite di tutti gli strumenti necessari per la preparazione dei cibi e tutti i comfort per la vendita ma con veicoli veramente ridotti.

Grazie a questa nuova tendenza, che sta registrando un vero boom negli ultimi anni si è avuto un trend di crescita superiore al 100% di food gourmet truck che popolano ormai i 50 festival dedicati allo street food del bel paese, e il trend non accenna a diminuire.

Il numero degli ape gourmet è anche in aumento nelle nostre strade, e non è insolito vederli all’uscita dei locali a rimpiazzare il vecchio camioncino del paninaro.

Colorati, di design, con loghi e scritte accattivanti possono essere definiti a pieno titolo delle piccole boutiques alimentari dove le parole d’ordine sono cibo sano, tradizione e design.

Gli hamburger diventano così preparati con carne di allevamenti italiani, magari di chianina o di fassona, i formaggi sono rigorosamente Dop e non manca di certo una strizzata d’occhio al mondo veggy, bio e vegan con proposte per tutti i palati e i gusti alimentari, ovviamente nella stragrande maggioranza dei casi a chilometro zero.

Anche durante la scorsa edizione del Fuorisalone del Mobile di Milano è stata dedicata proprio un area alla street food mobile in zona Lambrate, allestita con questi veicoli decorati e attrezzati nei modi più originali e avanguardisti, dove si poteva trovare realmente di tutto, dalla colazione all’aperitivo.

Street food: è solo una questione di design e tendenze o c’è anche altro?

Il boom dello street food è dovuto, oltre che dalla tendenza al good eating che sta dilagando in tutto il mondo, anche ai costi contenuti per le customizzazioni di questi mezzi, che non si avvicinano nemmeno lontanamente ai prezzi dell’apertura di un punto vendita stabile o all’acquisto di un food truck tradizionale.

Non vi resta che scegliere la migliore ricetta della nonna e avventurarvi nelle strade italiane per diffondere e non far perdere la nostra cultura culinaria a bordo di un food truck a tre ruote!
_____________________
Scopri quali sono i nostri servizi di immagine coordinata e personalizzazione oppure se fossi interessato alla customizzazione del tuo mezzo richiedici un preventivo.

Condividi:

Commenta articolo

Date/time:
Categories: Design/trend