UPCYCLING: IL RICICLO CREATIVO CHE AIUTA IL PIANETA

UPCYCLING: La tendenza del riciclo creativo, affermatasi negli USA e poi arrivata in ogni parte del mondo, ha contaminato ogni ambito creativo: dalla moda all’architettura, le possibilità offerte da questa tendenza sono infinite!

UPCYCLING

UPCYCLING: COS’È

Il termine Upcycling si riferisce all’arte di riciclare creativamente oggetti, mobili e materiali donando loro nuova vita e modificando talvolta la loro destinazione d’uso.
Questo fenomeno, nato dal basso, si differenzia dal semplice riciclo perché mira alla valorizzazione di un prodotto o materiale di scarto che, avendo esaurito la propria funzione di partenza, può tornare a vivere con un nuovo aspetto e con una nuova funzione, nonché con un maggiore valore aggiunto.
Tra le motivazioni del successo di questa tendenza, che si pone come evoluzione del concetto di riciclo, vi sono sicuramente l’attenzione alla sostenibilità e la possibilità di personalizzare gli oggetti con maggiore originalità.

UPCYCLING UPCYCLING

UPCYCLING: ARCHITETTURA E DESIGN

La tendenza Upcycling, e la conseguente attenzione verso la sostenibilità e il riutilizzo, non hanno interessato soltanto i consumatori finali ma anche e soprattutto designer, architetti e imprenditori, rendendo l’Upcycle una vera e propria filosofia di progettazione abbracciata da un numero sempre crescente di creativi: per esempio, un anonimo container può divenire una struttura che si inserisce nel contesto pubblico e privato della città, sostituendo un modello di costruzione tradizionale.

UPCYCLING UPCYCLING

UPCYCLING: QUALCHE ESEMPIO

Gli esempi della tendenza Upcycling sono innumerevoli: lo Studio Cr3are non è nuovo a questa filosofia di progettazione e negli anni ha realizzato diversi progetti ad essa ispirati.

UPCYCLING
Mida Chair designed by Cr3are, disponibile su richiesta

Un esempio è quello della Mida Chair by Cr3are : vecchi carrelli della spesa vengono sventrati, ridipinti e ricoperti con cuscini, acquisendo nuova vita, nuova destinazione d’uso e divenendo quasi irriconoscibili.

UPCYCLING
Copper Chandelier designed by Cr3are x L’Orma Parrucchieri

Alla stessa filosofia si è ispirata la realizzazione degli interni de L’Orma Parrucchieri, il cui lampadario è composto da tubi di rame che si intersecano tra di loro in un gioco di forme che si snoda lungo tutto il salone.

Un altro esempio è quello del riciclo creativo dei Pallets in legno: quest’ultimi assumono vengono impiegati nella realizzazione di mobili e complementi d’arredo, offrendo un’infinità di soluzioni creative.

UPCYCLE: I BENEFICI PER L’AMBIENTE 

L’Upcycling fornisce soluzioni anche per le imprese e i protagonisti di specifiche filiere, laddove sono necessari decenni per smaltire i materiali di partenza, con conseguenze negative sull’ambiente. All’inizio dell’anno Samsung è stata premiata dalla US Environmental Protection Agency (Epa) per il suo Galaxy Upcycling Program: l’obiettivo del programma è quello di aiutare gli utenti ad aggiornare l’hardware e il software del loro vecchio Galaxy per abilitare nuove funzionalità utili a sfruttare il Device in un nuovo tool tech.

Il brand dell’eco-fashion Ecoalf ha sviluppato il progetto Upcycling the Oceans, con l’obiettivo di trasformare la spazzatura che si trova nei mari in filati per capi d’abbigliamento e accessori.

UPCYCLING UPCYCLING

Insomma, per praticare il riuso creativo bisogna sia guardarsi intorno, ponendo attenzione a quei materiali che fanno parte della realtà economica e produttiva locale, ma anche sviluppare la capacità di ripensare oggetti e materiali in un’ottica di riutilizzo.

Vuoi saperne di più? Contattaci e tieni d’occhio i nostri canali social e il nostro sito web… Presto arriveranno nuovi progetti basati sul riciclo creativo!

Condividi:

Commenta articolo

Date/time:
Categories: Art/Design